Ristorante Ambrosia 23
Via Lungomare Pio VI snc – 04019 Terracina (LT)
Tel: 0773 700748 – Email: ambrosia.23bistrot@gmail.com
www.ristoranteambrosia23.it

 


 

Ambrosia 23 sorge sugli  antichi resti  di una villa romana di età pre repubblicana parzialmente distrutta dal tempo.

Sui suoi resti, in un passato non molto lontano, sorse il granaio di una nota famiglia della zona che fu poi adibito a deposito di carbone ed in seguito utilizzato come luogo di produzione della varechina. Dopo essere stato lasciato in stato di abbandono per alcuni anni, venne finemente restaurato per ospitare il ristorante che oggi è Ambrosia 23. Durante i restauro delle due grotte con volta a botte che lo compongono, iniziarono a riaffiorare, oltre le originali mura che lo costituiscono,  anche una meravigliosa pavimentazione in coccio pesto, datata 80 A.C. Essendo l’unico reperto di genere conservato in ottime condizioni, nella città di Terracina, la soprintendenza  alle Belle Arti, volle fortemente l’inserimento di una vetrata calpestabile a protezione dello stesso, dando così ad ogni cittadino la possibilità di godere di una tale preziosa scoperta.

Datata 80 a.C. all’interno di Ambrosia 23, vi è anche una piccola porzione di mura edificate con la tecnica dell’opus reticularum, minuto gioiello di grande precisione e sapienza architettonica.

La storia del luogo che ospita il ristorante, non solo lo rende una perla per quanto concerne l’estetica e luogo suggestivo carico di storie di vita, ma gli da anche il nome, in quanto l’ Ambrosia, mitologica bevanda, cibo degli dei, era il nutrimento che donava loro l’eterna esistenza. Un nome scelto quindi, sulla base del posto in cui sarebbe nato. Ambrosia 23 è così, si plasma in base alle esigenze, alle necessità, per essere sempre il luogo ritagliato su misura di chi vorrà goderne.

 

Visualizzazione del risultato

Tagliolini con fragolino, Torpedino e basilico profumati al limone

  • Tipologia
    Primo
  • Dosi per
    4 persone
  • Cottura:
    20 min
  • Difficoltà:
    Facile

Ingredienti:  400gr tagliolini all’uovo (500gr farina grano duro 5 uova sale e 1 cucchiaio olio evo) – 400 gr di pesce pagello fragolino – 10 pomodori Torpedino – basilico – 2 limoni – olio evo – 2 spicchi aglio in camicia

Per il brodo:  2 coste sedano – 1 carote – 1 patata – 1/2 cipolla